Guida definitiva per scegliere la connessione internet fibra più veloce ed economica. Iniziamo col dire una cosa ovvia: senza internet in casa non si può stare!

Forse non è una bella affermazione ma è la verità.

In virtù di questa necessità, probabilmente ti sarai già trovato nella condizione di dover scegliere un abbonamento ad internet.A me è capitato più volte, e la spinta a realizzare questo sito deriva proprio dalla sensazione di sconforto che si prova.

Internet Fibra o adsl? E’ la velocità? Non dimentichiamo il risparmio però!

Decine di offerte, tariffe, promozioni, tutte da confrontare e valutare. Poi telefono, modem, wi-fi, decoder….Possiamo dirlo tranquillamente è un vero incubo. Serve una guida…e deve essere semplice!

Grazie a IPERCONNESSI scegliere l’abbonamento ad internet più adatto alle tue esigenze sarà un gioco da ragazzi.

Qui troverai articoli che ti spiegano

Tutto scritto in modo comprensibile e sopratutto illustrato graficamente, d’altronde anche l’occhio vuole la sua parte. Intanto ecco una paio di consigli pratici per iniziare ad orientarsi in questa giungla….

MEGLIO ABBONARSI ONLINE!

Attivare un’abbonamento Fibra dal sito dell’operatore telefonico è sempre la scelta migliore. Sicuramente è più economico visto che online ci sono spesso delle offerte dedicate. Inoltre (e a mio parere cosa più importante) comunichi direttamente con l’operatore scelto.

Se non vuoi passare per internet infatti, le alternative sono i call center ed i punti di vendita in strada o nei centri commerciali….i quali ti propongono il servizio e poi inoltrano la richiesta all’operatore. Sai come? Tramite il sito internet!

Non credi che sarebbe più semplice avere tutte  le informazioni necessarie e scegliere un abbonamento internet da solo?

CERCA DI CAPIRE COSA STAI COMPRANDO

Ovviamente per poter scegliere la migliore linea Fibra (o adsl) dovresti comprendere prima, cosa stai comprando. A tal proposito ho creato una guida sulla Rete Telefonica che ti spiega in modo chiaro come arriva internet a casa.

Sia le linee Fibra che quelle Adsl infatti passano  (più o meno) sulla stessa infrastruttura. Sulle offerte di solito è specificata solo la velocità massima del servizio, Fibra fino a 1 giga, Fibra fino a 100 mega, Adsl fino a 20 mega….

 

migliore offerta internet

 

Difficilmente trovi spiegato  in base a quale criterio puoi raggiungere una velocità piuttosto che un altra.

Non solo, spesso ti capiterà di non poter attivare il servizio che hai richiesto, e l’unica risposta che otterrai sarà…la rete non è idonea.

La stabilità della connessione conta

Ehi non fraintendetemi, sono d’accordo con te: più veloce è meglio è!  A volte però mi capita di parlare con clienti insoddisfatti perché la loro Fibra 100mb si ferma solo a 65 Mb.

Non hanno nessuna colpa, il problema è che nessuno gli ha spiegato il perché di quella differenza. Di prestazioni. Sopratutto che se quei 65 Mb sono dovuti solo alla distanza e non ad un difetto, la loro sarà una Fibra stabile e super velocissima!

Come scegliere la migliore offerta internet Fibra

3 cose da sapere assolutamente

Prima di iniziare solo una piccola premessa….In questa pagina ed in tutti gli articoli del sito per semplificare ho indicato le diverse connessioni come super fibra, fibra ed adsl.

In questa legenda trovi la nomenclatura tecnica:

SUPER FIBRA = FTTH (fiber to the home) Fibra fino a casa. Nel sito la troverai sempre associata al giallo.

FIBRA  = FTTCAB (fiber to the cabinet) Fibra fino al cabinet. Nel sito la troverai sempre associata al rosso.

ADSL = ADSL (asymmetric digital subscriber line). Nel sito la troverai sempre associata al blu.

Ok si parte…

Iniziamo ad individuare i 3 aspetti fondamentali da considerare prima di scegliere un abbonamento fibra (dei quali nessuno ti parla).

1: la rete internet: come arriva la fibra ottica in casa?

Capire come è fatta la Rete Telefonica è fondamentale sia per scegliere il servizio più adatto che per utilizzarlo al meglio.

La rete è il percorso che fa la tua linea dati dalla centrale fino in casa. Ogni centrale in media copre gli edifici circostanti per un raggio di circa 3km. Tra la centrale e casa c’è un punto di giunzione intermedio che si chiama armadio, sul quale è stato posizionato il cab fibra.

come arriva la fibra in casa

Il tratto di cavo che va dalla centrale fino all’armadio si chiama primario mentre il tratto che va dall’armadio fino a casa si chiama secondario.

L’intera infrastruttura è costituita da cavi in rame. A questa base in rame gli operatori stanno velocemente sovrapponendo tratti di cavo in fibra ottica sia verso l’armadio che verso i singoli edifici.

armadio-cab

Il tipo di fibra o di adsl che potrai attivare dipenderà da 2 fattori fondamentali.

  1. Come sono cablati il tuo edificio e l’armadio corrispondente.
  2. Quanto sono lunghi il tratto di cavo primario e secondario.

Per sapere se il tuo edificio è cablato in fibra ci sono vari modi. Per iniziare puoi fare una ricerca su Fibermap, un sito in cui è mappata tutta la rete fibra italiana.

Tra i risultati della ricerca trovi anche le distanze teoriche dagli elementi di rete e l’ipotetica velocità finale di funzionamento.

Ovviamente puoi anche fare una verifica sulla copertura in fibra dei singoli operatori direttamente dalla pagina dedicata.

 

Infine puoi individuare a quale armadio corrisponde il box telefonico presente nel tuo palazzo.

box armadio cab

Entrambi infatti hanno un numero identificativo che li contradistingue e che puoi verificare.

2: Super fibra – Fibra –  ADSL

A seconda del tipo di rete che arriva nel tuo palazzo potrai attivare un diverso tipo di linea:

SUPER FIBRA FTTH (FIBRA FINO IN CASA)
  • Va da 300MB fino ad un massimo di 1GB.
  • È un circuito interamente ottico, dalla centrale fino sul modem in casa.
  • Richiede che nel tuo palazzo arrivi il cavo in fibra ottica proveniente dal cabinet.
  • Virtualmente non risente della distanza dalla sorgente del segnale.
FIBRA FTTCAB (FIBRA FINO AL CABINET)
  • Va da 30MB fino ad un massimo di 200MB.
  • È un circuito ibrido, arriva in fibra fino al cabinet e prosegue in rame verso casa.
  • Richiede che il cavo in rame che arriva al tuo palazzo provenga da un armadio su cui è presente il cab fibra.
  • Risente fortemente della distanza.
  • Superato 1KM degrada fino a diventare instabile o assente.
ADSL
  • Va da 2MB fino ad un massimo di 20MB.
  • È un circuito interamente in rame, dalla centrale fino in casa.
  • Risente della distanza ma in modo meno drastico della fibra.
  • Abbassando la velocità fino al minimo riesce ad essere stabile anche oltre 3km dalla centrale

Questi sono degli schemi riassuntivi che ho fatto per darti un’idea immediata delle caratteristiche dei vari servizi.

Ci sono altri fattori da considerare se vuoi capire meglio come si comportano le linee fibra e adsl a secondo della distanza e della qualità della rete. Se vuoi puoi trovare tutte le informazioni aggiuntive di cui hai bisogno in questo articolo.

3: L’impianto interno

COME CAMBIA CON LA FIBRA

Ora che hai capito come è fatta la rete telefonica e quale tipo di connessione puoi attivare, vediamo cosa cambia sul tuo impianto a seconda del servizio.

SUPER FIBRA
La super fibra (ftth) comporta il passaggio di un nuovo cavo in fibra dal box ottico del palazzo (il Roe) fino al punto in cui hai deciso di posizionare il modem.

 

super fibra

Nell’illustrazione il tratto giallo rappresenta il nuovo cavo fibra che verrà sviluppato in fase di installazione. Questo nuovo collegamento sarà sviluppato da un tecnico di rete inviato dal tuo operatore.

Il tratto blu invece è il collegamento in rame preesistente che dal box arriva sull’impianto.

presa nuova fibra

Una volta attivata la Super Fibra, la fonia generata dal modem sarà reindirizzata sul tuo vecchio impianto in rame per riattivare le prese telefoniche esattamente come prima.

SUPER FIBRA
Per il corretto funzionamento di una linea Fibra (fttcab) occorre sezionare l’impianto.

È fondamentale affinché non ci siano interferenze sull’allineamento del modem, e di conseguenza rallentamenti o cadute. In pratica tra l’ingresso della linea in casa e la presa su cui collegherai il modem non devono esserci altre derivazioni.

prese fonia

Attivata la linea Fibra, su una porta dedicata dietro al modem ci sarà la tua linea telefonica. Potrai collegarci un telefono direttamente o, mediante una procedura detta recupero dell’impianto, rimandare la fonia sulle restanti prese di casa.

ADSL
Con l’attivazione di una linea adsl non sono necessari interventi particolari sull’impianto.

È importante installare un filtro adsl in ogni presa su cui si collega un telefono. Questo evita alla fonia di interferire con l’adsl e causare cadute di portante modem.

adsl e fonia

 

Il concetto di sezionamento e recupero dell’impianto è forse la parte meno chiara per chi non è del mestiere. Se vuoi capire meglio come funziona ti consiglio di leggere la guida dedicata che ho realizzato.

SCEGLI LA CONNESSIONE GIUSTA

LA GUIDA PER NON SBAGLIARE

Ora che hai tutte le informazioni, scegliere sarà molto più semplice. Genericamente le offerte hanno delle variazioni di prezzo a seconda dei servizi aggiunti.

Presentate tutte insieme sono decine (per singolo operatore) e possono essere motivo di confusione. Fondamentalmente sono sempre composte da connessione + fonia + servizi vari.

Quelle che trovate nella barra di destra sono le principali, una volta raggiunto il sito del gestore potrete visualizzare le varianti.

  • Le offerte Fibra sui siti dei maggiori operatori non fanno differenza fra FTTH o FTTCAB.
  • L’offerta è la stessa ed è a seconda della copertura di rete sarà erogato un servizio più o meno veloce.

Grazie per aver letto questo articolo, speriamo di averti fornito delle informazioni utili. Se vuoi condividerlo sui social puoi usare i pulsanti sulla sinistra. Se vuoi seguirci e rimanere aggiornato puoi farlo qui sotto.

Chiudi il menu